Biodegradabile

Impiegare le risorse in modo parsimonioso, ridurre al minimo l’impronta di carbonioioio o massimizzare il tasso di riciclaggio sono priorità attuali in tutti i settori della nostra economia. Anche le soluzioni tessili forniscono un importante contributo in questo senso. Essi si basano, tra le altre cose, anche su filati biodegradabili. Ciò significa che alla fine della catena di utilizzo, il filato deve potersi scomporre nuovamente nei suoi componenti elementari, ovvero carbonioioio, ossigeno, idrogeno e altri minerali, mediante l’uso di microrganismi. Per questo è considerato biodegradabile. Il vantaggio di questi filati risiede anche nel comfort, ad esempio grazie all’elevato assorbimento dell’umidità.

Contattateci:

1
Azienda
2
Vostro contatto
3
Vostro messagio
QUALE SEDE AZIENDALE DESIDERA CONTATTARE *
Nome *
Nome della società *
Indirizzo dell'azienda *
Codice postale + città *
Numero di telefono *
Indirizzo e-mail *
Oggetto *
Il tuo messaggio *

Vi aspettiamo alla Techtextil di Francoforte:
Padiglione 12.1, Stand D10

23 aprile—26 aprile 2024